Oggi, con l’autorizzazione della Direzione Territoriale del Lavoro competente per territorio e con l’autorizzazione del Garante per la Protezione dei Dati Personali, è possibile installare telecamere all’interno di asili e case di cura per preservare l’incolumità dei minori e dei degenti.

Per fare un esempio concreto del modo in cui viene gestita la sicurezza di queste strutture parliamo degli asili. Per prendere visione delle registrazioni criptate è necessaria la presenza contemporaneamente di: un rappresentante dell’asilo, almeno uno dei genitori ed un rappresentante del corpo insegnante. Qualora uno degli attori citati non dovesse dare la propria disponibilità, le forze dell’ordine possono prendere visione delle registrazioni degli ultimi sette giorni in completa autonomia. Ciò dimostra la completa trasparenza e legalità attraverso cui ci impegniamo a proteggere i vostri cari. Lo stesso vale per le case di cura.

I costi per l’installazione di questa soluzione non sono assolutamente superiori a quelli di un impianto tradizionale. I vantaggi per l’installazione dell’impianto sono evidenti e, oltre a garantire il controllo, garantiscono un ritorno pubblicitario enorme alla struttura monitorata: genitori e figli preferiranno sempre un ambiente più sicuro e controllato.

Privacy Policy